Baby in development

Cari amici è molto tempo che non scriviamo sul blog di noi due. Non perché non ci fosse nulla da dire, anzi, fin troppo. E' che siamo tutti e due un po' vergognosi come si dice dalle nostre parti, facciamo sempre fatica a raccontare le cose belle che ci capitano.

Vi ricordiamo che era iniziato tutto così: Galeotto fu il blog

Da allora c'è stato il matrimonio e un brevissimo viaggio di nozze. E poi non vi abbiamo più scritto nulla. Ora è il momento di rivelarvi il motivo di questo silenzio, anche perché ormai è evidente anche dal punto di vista visivo: siamo in dolce attesa di un bimbo/a che nascerà ad aprile!

Abbiamo già perso la testa guardando la prima foto del suo profilo:

bocia 1.0-SNAPSHOT

Siamo molto felici e speriamo vada tutto bene!!

Blog: 

Creare copertine in LaTeX

La creazione della copertina del libro è stata in un certo senso un'avventura. Io non sono un granché come grafico epperò mi rendevo conto che la prima cosa che si guarda in un libro è la copertina e quindi questa deve essere fatta con un certo criterio.

Oltre al problema grafico ci sono i vincoli imposti dall'editore sulla dimensione e il fatto che l'editore stesso voleva un'unica immagine che comprendesse fronte, dorso e retro di copertina. Le informazioni a me note erano altezza e larghezza dove per larghezza dovevo considerare fronte + retro e la larghezza del dorso. Queste misure erano, ahimè, indicative, come mi sono accorto all'arrivo della copia campione: il titolo che doveva stare sul dorso invece era a cavallo tra dorso e quarta di copertina.

La situazione è stata risolta brillantemente grazie al supporto dell'architetto ed ad alcune magie di linux e latex che vi spiego qui di seguito.

Il pacchetto pstricks

Fare la copertina con latex potrebbe sembrare, a prima vista, un suicidio: scordatevi di avere una comoda gui con posizionamento visuale dei vari blocchi alla inkscape, per capirci, è la stessa differenza che passa tra il fare pagine html con dreamweaver invece che a mano.

Comunque sia latex offre una serie di pacchetti che permettono di ottenere dei risultati eccellenti, quello che ho usato io è pstricks. Non vi tedio con una disquisizione sul pacchetto, vi fornisco solo un link ad un ottimo documento per la creazione di cover per libro usando pstricks: "Creating book covers using pstricks".

Seguendolo passo passo sono riuscito ad ottenere un risultato decoroso e che soprattutto è piaciuto a Manu.

Generazione dell'immagine della copertina

L'uso di pstricks impone di richiamare latex (che genera un file .dvi) e non pdflatex (che genera un file .pdf). Inoltre come dicevo all'inizio l'editore voleva un'unica immagine. Per fare la trasformazione da dvi a jpg mi sono venuti in aiuto un po' di strumenti disponibili per linux che di seguito vi descrivo. Prima però la magia:

$ dvips -T 30.61cm,21.04cm -o copertina.ps copertina.dvi
$ convert -density 300 copertina.ps copertina.jpg

Con la prima istruzione converto il file dvi in un file ps, "forzando" la dimensione della pagina con l'opzione -T.Con la seconda istruzione invece riesco a passare dal file ps al jpg impostando anche la densità a 300 dpi. I due tool utilizzati sono disponibili per qualsiasi distribuzione linux.

Blog: 

Programmazione: 

Pagine

Subscribe to gtrev RSS